Bozza del cdm sulle liberalizzazioni del governo

  • admin
  • Autore della discussione
7 Anni 6 Mesi fa - 7 Anni 6 Mesi fa #271 da admin
IMPRESE - Sono abrogate «le norme che prevedono limiti numerici, autorizzazioni, licenze, nulla osta o preventivi atti d'assenso della Pa per l'avvio di un'attività economica». Attuato il Tribunale per le imprese. Il nuovo tribunale sarà competente, tra l'altro, in materia di diritto d'autore, azione di classe, partecipazioni sociali, tra soci e società. Distribuzione dei carburanti liberalizzata.
BANCHE E ASSICURAZIONI - toccate dalle modifiche: si va dalle commissioni bancomat, alle assicurazioni per i mutui immobiliari e fino ad imporre l'applicazione dell'art.6 bis del Decreto Salva Italia entro il mese di Aprile 2012 (si tratta della commissione di disponibilità fondi di cui parliamo da un po' proprio su questo sito).
IMPRESE E CITTADINI- Viene istituita la scatola nera per gli autoveicoli. Viene liberalizzata la vendita della stampa quotidiana; viene ripristinata l'Iva su alcune operazioni immobiliari in edilizia, in particolare per le locazioni di fabbricati nuovi.
Autotrasportatori: si anticipa il recupero dell'accisa sul carburante.
GIOVANI e SRL - Nasce la srl semplificata per gli under 35; inserito un nuovo articolo al codice civile (2463 bis) - vedere art.3 del provvedimento allegato a questa news.
AVVOCATI - Sei su 18 mesi di tirocinio potranno essere trascorsi nelle università.
PROFESSIONI - «abrogate tutte le tariffe professionali, sia minime sia massime». Tutti i professionisti concordino «in forma scritta con il cliente il preventivo per la prestazione richiesta. La redazione del preventivo è un obbligo deontologico e l'inottemperanza costituisce illecito disciplinare». L'articolo «non si applica all'esercizio delle professioni reso nell'ambito del servizio sanitario nazionale o in rapporto di convenzione con lo stesso.
NOTAI - Il governo prevede che la tabella con la quale si determina il numero e la residenza dei notai sia aumentata da subito di 500 posti. Inoltre, il 30 giugno di ogni anno tra 2012 e 2014 sarà bandito "un concorso pubblico per la nomina" di 500 notai.
FARMACIE - Medicinali di fascia C con ricetta non più in vendita fuori dalla farmacia se le Regioni non si metteranno in regola con l'apertura di nuovi esercizi, uno ogni 3 mila abitanti.
TAXI - Si prevede «la mobilità da una città all'altra. Non ci saranno le licenze multiple per i taxi.
ALTRO - ci sono misure, infine, che riguardano le Ferrovie e le società che costruiranno infrastrutture - entreremo nei dettagli nei prossimi giorni.

Scarica la bozza del Consiglio dei Ministri

www.viverelowcost.com/bozza-liberalizzazioni.pdf
Ultima Modifica 7 Anni 6 Mesi fa da admin.

Si prega Accedi a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.052 secondi
Powered by Forum Kunena